Opinione Il rispetto di luoghi sacri ed inviolabili

mirc0

Biker cesareus
9/26/09
1,655
1,221
0
BG
Visit site
Bike
.
le 3 aree hanno il 30% degli iscritti e la stessa % di membri (5 su 17) del comitato centrale di indirizzo e controllo (che ha redatto il documento secondo cui noi bikers dovremmo circolare sulle forestali). Solo Lombardia e Piemonte hanno assieme il 44% degli iscritti e 6 membri (35%).
Sebbene le 3 aree che citi siano zoccolo duro del "fondamentalismo" CAI qualche altro che la pensa come loro c'era e c'è.
Speriamo che le parole del Presidente si tramutino in fatti.
Ho ascoltato tutto l'intervento e, a parole , ci sono state delle prese di posizione importanti su alcuni temi e stoccate non banali su alcune strutture e "filosofie".
Non so quale sia la situazione politica generale del CAI e la distribuzione dei poteri (ricordo che l'elezione di Montani non fu esente da polemiche importanti durante la "campagna elettorale"), ma spero che pur mantenendo il ruolo di mediazione/educazione/tutela sull'ambiente montano il CAI si svecchi e si renda conto che le posizioni ideologiche non servono.
mi sono accorto che sul sito istituzionale del CAI ci sono 2 pagine che riportano i membri del comitato centrale di indirizzo e controllo con nominativi differenti... se non sono problemi di comunicazione questi...
 

VINS61

Biker perfektus
10/15/20
2,871
3,169
0
62
GHEMME
Visit site
Bike
CANNODALE FLASH 29 SI
A me sembra un comitato di Barbagianni acculturati con qualche gufo "vecchio e saggio" come Anacleto quello di mago Merlino ,parlano come fossero un ministero ,sembra un congresso della democrazia Cristiana
ma dove li pigliano tutti sti soldi dagli associati e le donazioni?
trovato:
Quest'anno il Club alpino italiano, grazie all'utilizzo dei fondi straordinari del ministero del Turismo, ha effettuato la manutenzione ordinaria e della segnaletica verticale e orizzontale di oltre 35mila chilometri di sentieri in tutta Italia.


capito il CAI ...paga pantalone :mrgreen:
Ma facciamo anche noi come loro un club il CMI Club Mtb Italiano così almeno visto che il 90% dei sentieri lo mettono a posto quei delinquenti in bici che violano i luoghi sacri dell'alpinismo ferroviario delle scale e cavi d'acciaio e dei luoghi della lotta con l'alpe
almeno sti delinquenti di ciclisti che sistemano i sentieri fin ora gratis e contro la legge ,avranno qualche rimborso spese pagato dallo stato
NB gli enduristi hanno vestiario consono con camicie a quadrettoni e braghe larghe :prost: :-?: :mrgreen:
 
  • Haha
Reactions: MarcoGal

capataz

Biker superioris
5/12/03
855
34
0
55
Parma
Visit site
Bike
Rocky Mountain Altitude Rally
le 3 aree hanno il 30% degli iscritti e la stessa % di membri (5 su 17) del comitato centrale di indirizzo e controllo (che ha redatto il documento secondo cui noi bikers dovremmo circolare sulle forestali). Solo Lombardia e Piemonte hanno assieme il 44% degli iscritti e 6 membri (35%).
Sebbene le 3 aree che citi siano zoccolo duro del "fondamentalismo" CAI qualche altro che la pensa come loro c'era e c'è.
Speriamo che le parole del Presidente si tramutino in fatti.
Ho ascoltato tutto l'intervento e, a parole , ci sono state delle prese di posizione importanti su alcuni temi e stoccate non banali su alcune strutture e "filosofie".
Non so quale sia la situazione politica generale del CAI e la distribuzione dei poteri (ricordo che l'elezione di Montani non fu esente da polemiche importanti durante la "campagna elettorale"), ma spero che pur mantenendo il ruolo di mediazione/educazione/tutela sull'ambiente montano il CAI si svecchi e si renda conto che le posizioni ideologiche non servono.
Si é vero c'è un movimento trasversale che ci rema contro, é un fatto. Ma é anche vero che i Presidenti regionali che fanno quel tipo di interviste vengono quasi sempre da quelle aree.
Il problema dello svecchiamento non è banale perché certi ruoli nel cai comportano tempo e impegno e chi lavora (i cosiddetti giovani) tanto tempo non ce l'ha (io sono consigliere nella mia sezione e in un anno facciamo circa 25 consigli, a cui devi aggiungere altre riunioni della scuola sezionale di cicloescursionismo, gli aggiornamenti, le docenze ai corsi ecc), per questo facevo la battuta che abbiamo ancora troppi pochi pensionati tra le nostre file Purtroppo il meccanismo funziona così ma se si vogliono cambiare un pó le cose bisogna entrare in quegli organi. Io ho fatto 7 anni a Milano in un gruppo di lavoro che doveva stabilire le regole per la pratica della disciplina e sono state faticose ma appaganti (allora non c'erano le videocall e si andava su e giù in treno) e se oggi in tutta Italia le sezioni hanno strumenti didattici e regole uniformi si deve a chi si spende in prima persona. Però bisogna fare il salto di qualità ed entrare negli organi politici e pochi ne hanno voglia, io per primo.
 
  • Like
Reactions: mirc0

AlfreDoss

Biker electrificatus
9/2/08
16,455
10,001
0
Sotto il Canto (BG)
Visit site
Bike
Specy Turbo Levo
vai @cllocate mandali tutti a quel paese!
Oggi un compagno di uscite mi ha detto che Claudio è andato a parlare col sindaco in questione ma non è un tipo disposto a ragionare.
Il bello è che come già detto in altre discussioni eravamo in zone limitrofe, abbiamo incontrato escursionisti e cacciatori e con nessuno abbiamo avuto problemi, sono solo paranoie dei piani alti.
 
Last edited:

marco

Not
Staff member
Diretur
10/29/02
43,161
18,415
113
52
Monte Bar
www.mtb-mag.com
TC
KM Percorsi
Bike
Diverse
Oggi un compagno di uscite mi ha detto che Claudio è andato a parlare con sindaco in questione ma non è un tipo disposto a ragionare.
Il bello è che come già detto eravamo in zone limitrofe, abbiamo incontrato escursionisti e cacciatori, con nessuno abbiamo avuto problemi, solo paranoie dei piani alti.
E allora si passa e si tolgono i cartelli alla bruta
 

VINS61

Biker perfektus
10/15/20
2,871
3,169
0
62
GHEMME
Visit site
Bike
CANNODALE FLASH 29 SI
Scrivevo : vieteranno i sentieri alle bici non abbiamo diritto di scendere a fuoco bisogna rispettare i pedoni ANCHE SE STANNO FRA I MARONI HANNO LA PRECEDENZA !!!
finirà come nell'enduro moto ,aumento indiscriminato delle zone vietate fino ad una legge nazionale che vieta il "fuoristrada"
poi si inizia a discutere di cosa sia il fuoristrada :mrgreen: sentiero o tratturo strada bianca o vicinale se il divieto di transito vale anche per le bici
:prost::rosik::arrabbiat:
va bhe pagheremo qualche verbale in bici
 

Leonets

Biker marathonensis
7/16/05
4,435
240
0
51
Firenze
Visit site
Bike
Cannondale
E allora si passa e si tolgono i cartelli alla bruta
sì sono d'accordo è l'unica strada, non si può perder tempo a combattere con questi che decidono le regole a tavolino

e poi... senza parlare di montagna... ma in bassa quota o in pianura hanno visto cosa c'è ? distese di campi coltivati, case, strade e cemento senza fine e per non parlare delle recinzioni, tutto recintanto quasi ovunque, tutti che appellano il loro diritto di proprietà privata

natura zero, uno schifo
 
  • Like
Reactions: VINS61

Leonets

Biker marathonensis
7/16/05
4,435
240
0
51
Firenze
Visit site
Bike
Cannondale
ciclisti rispettate l'ambiente non distruggete i boschi delle colline come fanno nel Monferrato facendole diventare vigne
guarda... hanno rotto il c.... con queste vigne.... vigne vigne ovunque... poi se disgraziatamente piove poco e magari diventa tutto secco... beh si lamentano che piove quando d'altronde una vigna anche lei di acqua ne succhia eh

e il comune eh boh ma non lo so

basta vigne
 
  • Like
Reactions: VINS61

capataz

Biker superioris
5/12/03
855
34
0
55
Parma
Visit site
Bike
Rocky Mountain Altitude Rally
Aiutaci a far sentire la nostra voce di soci che rispettano la montagna anche in MTB !
Se sei un socio CAI firma anche tu questa petizione per chiedere la rettifica dell'atto di indirizzo sul CICLOESCURSIONISMO al Comitato Centrale del CAI.
Perchè non esiste cicloescursionismo senza sentieri
https://forms.gle/A8DPPQWmanK4P1c3A
 

mirc0

Biker cesareus
9/26/09
1,655
1,221
0
BG
Visit site
Bike
.
Aiutaci a far sentire la nostra voce di soci che rispettano la montagna anche in MTB !
Se sei un socio CAI firma anche tu questa petizione per chiedere la rettifica dell'atto di indirizzo sul CICLOESCURSIONISMO al Comitato Centrale del CAI.
Perchè non esiste cicloescursionismo senza sentieri
https://forms.gle/A8DPPQWmanK4P1c3A
firmato e mi sono permesso di postare il messaggio anche su discussione che fa riferimento ad area BG
 

capataz

Biker superioris
5/12/03
855
34
0
55
Parma
Visit site
Bike
Rocky Mountain Altitude Rally
firmato e mi sono permesso di postare il messaggio anche su discussione che fa riferimento ad area BG
Grazie
 

amadvance

Biker superis
2/7/16
428
309
0
52
www.mtbbergamo.it
Bike
ROOT MILLER / TRANCE E+2
Segnalo che ho raccolto sul mio sito alcune informazioni riguardanti il CAI e la sua posizione nei confronti del cicloescursionismo, prendendo in considerazione sia la sua attuale visione che la sua evoluzione negli ultimi anni.


Commenti e correzioni sono ben accetti
 

capataz

Biker superioris
5/12/03
855
34
0
55
Parma
Visit site
Bike
Rocky Mountain Altitude Rally
Segnalo che ho raccolto sul mio sito alcune informazioni riguardanti il CAI e la sua posizione nei confronti del cicloescursionismo, prendendo in considerazione sia la sua attuale visione che la sua evoluzione negli ultimi anni.


Commenti e correzioni sono ben accetti
Diciamo che hai ricostruito la "dark side of the moon" (ossia le magagne interne) in modo piuttosto accurato anche se manca la parte più importante ossia cosa in realtà fa il CAI (cioè le sezioni e gli organi tecnici) quotidianamente in ambito mtb.
Purtroppo da alcuni anni non viene più raccolto e pubblicato il programma da tutte le sezioni ma sicuramente in Italia ci sono oltre 100 gruppi mtb sezionali dalla Sicilia al Friuli che organizzano programmi annuali di escursioni (sulla pagina FB MTB CAI vengono rilanciati i post delle sezioni che hanno un pagina FB). Poi ci sono gli oltre 200 titolati di cicloescursionismo CAI che organizzano corsi per i soci (puoi cercarti i piani didattici sul sito CAI). A livello regionale poi ci sono le scuole regionali che formano i titolati e la scuola centrale che forma i nazionali, ossia coloro che dirigono le scuole. Tutto ciò viene messo in secondo piano da queste polemiche e avanti-indietro sulla questione sentieri ma la realtà quotidiana è che i soci CAI in montagna in mtb ci vanno e come e non stanno certo lì col metro a misurare i sentieri.
 
Last edited:

Pietro.68

...estiqaatsi...
9/14/10
16,692
10,265
0
nel medio Brenta
mercatino.mtb-mag.com
Bike
due...
A me invece sembra che abbia riportato esattamente come stavo le cose. Sia per un verso che per l'altro. Con tanto di fonti.
Se nel CAI avete un presidente rincoglionito che predica il contrario di quanto invece avviene nelle sezioni regionali non è mica colpa nostra.
 

VINS61

Biker perfektus
10/15/20
2,871
3,169
0
62
GHEMME
Visit site
Bike
CANNODALE FLASH 29 SI
A me invece sembra che abbia riportato esattamente come stavo le cose. Sia per un verso che per l'altro. Con tanto di fonti.
Se nel CAI avete un presidente rincoglionito che predica il contrario di quanto invece avviene nelle sezioni regionali non è mica colpa nostra.
Poi non si capisce il motivo di dover avere un dialogo con questi elementi è come sorridere agli zingari se ti rubano la bicicletta :smile: :smile:
Fanno quello che gli pare delle montagne altro che salvaguardia e luoghi sacri
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo