giretto a Poggio S. Romualdo

gasate

Biker forumensus
2/25/08
2,192
14
0
fabriano
www.giorgioroscioni.com
Oggi parliamo di un percorso abbastanza scorrevole, ma con buoni saliscendi, tanto per rimanere in allenamento. Io parto da Fabriano, ma chi vuole può andare in macchina fino ad Albacina. Per chi parte da Fabriano, diciamo dal parcheggio del giardino centrale. Si percorre la strada che dal giardino va in direzione Ancona, facciamo il lungo rettilineo che ci porta a passare avanti al palazzo dello sport, poi più giù davanti i pompieri, avanti fino all’inizio del curvone a dx, sulla sinistra vi trovate l’incrocio che vi porta in direzione Moscano-Vallemontagnana, imboccatelo. Proseguite per 500mt. Poi girate a dx per i succitati paesi. Passate il ponte, al passaggio a livello girate a dx per sterrata. Andate avanti e incrocerete una strada più grande andate a sx. ad un certo punto la strada finisce e voi svolterete a sx su per una strada più piccola ma evidente. Proseguite senza deviazioni ed arriverete al vivaio delle piante, voltate a sx su asfalto e proseguite senza svoltare fino a Borgo Tufico. Entrate nel paese, sono poche abitazioni e di fronte a voi troverete un incrocio che vi immetterà nel paese di Albacina. Entrate nel paese e proseguite dritti per la strada che vi indicherà Poggio S. Romualdo. Mettetevi comodi che vi aspettano circa 9km di asfalto in salita, direi interminabili. In cima però si godrà di un bel panorama. Quando la strada tende al piano girate a sx su strada imbrecciata, proseguite senza deviare sulla strada principale ben evidente. Si sale per un po’. Poi si arriva ad un punto un po’ stretto e finisce la salita, intendo dire che la strada passa in mezzo ad due paretine. Inizia la discesa, molto veloce, bella ma attenzione ci sono curve abbastanza brusche e il burrone è sempre in agguato. Quando la discesa finisce, vi troverete in un avvallamento, dove di fronte a voi riprenderà a salire la strada. Non dovete salire di fronte a voi sulla strada principale, ma sulla vostra dx c’è una stradina che sale al bordo del bosco. Girate intorno alla collinetta e siete in vista dell’abitato di Castelletta. Ora scendete verso il paese, uscite dalle case e sarete sulla strada asfaltata che entra a dx nel paese. Andate a dx per 10 mt, poi girate sempre a dx tra due case e scendete su ripida stradina in cemento, non girate a sx e nemmeno a dx ma andate dritti in basso seguendo la stradina che diventerà di breccia. Proseguite per questa strada noterete che il divertimento salirà, ma ad un certo punto salirà anche la strada ma per poco, ci sono un po’ di curvette, poi vi troverete ad un incrocio. Se andrete dritti, probabilmente la strada vi condurrà in basso , ma per questa volta girerete a sx e continuerete a scendere. Ad un certo punto incrocerete una strada dalla vostra dx che sale facendo una curva di fronte a voi, iniziate a salire.
Seguite questa stradina che con pendenza sempre crescente vi riporterà ad incrociare una strada asfaltata. Bene ora che vi siete divertiti, seguite la strada asfaltata a sx ed entrate di nuovo nell’abitato di Castelletta, evitando le deviazioni a dx. salite fino ad entrare nella strada principale del paese ed andate a dx. proseguite uscendo dal paese, passando il cimitero e arriverete al campo da calcio che è anche il culmine della salita. Ora scendete per l’asfaltata, passate avanti alla cava di calcare girate a dx e proseguite per poco, sulla vostra sx troverete una strada bianca che scende in mezzo agli alberi, prendetela e percorretela tutta senza deviare all’ incrocio a dx. arriverete ad un’altra cava. Da qui scenderete per l’asfalto fino all’incrocio. La discesa è lunga e veloce, attenti alle curve. All’incrocio andate a sx per Fabriano, evitate di salire in superstrada e passate sotto il cavalcavia, proseguite sul rettilineo. Qui sarete tentati dall’odore di carne alla brace che proviene dal ristorante lungo la strada, vedete voi. Arriverete ad un incrocio che per un centinaio di metri sarà percorso in controsenso, attenzione. Andate sempre dritti e vedrete di fronte a voi un gran capannone industriale, gli passerete avanti e siete arrivati di nuovo a Borgo Tufico. Ora se avete lasciato la macchina in zona avete finito il vostro giro, se invece dovete tornare a Fabriano entrate a dx nell’agglomerato di case, passate il passaggio a livello e proseguite. Passate le cartiere sulla vostra sx, passate sotto il cavalcavia, il passaggio a livello e siete giunti di nuovo al vivaio. Girate a dx su strada sterrata e proseguite. La via è unica riprendete la grande strada bianca fino ad arrivare alle reti di segnalazione in plastica rossa che vi indicano la strada a dx da prendere per arrivare al passaggio a livello, andate a sx e vi ritroverete sulla strada asfaltata, arrivati all’incrocio andate a sx e all’altro incrocio a dx. ripercorrete la strada fino al giardino da cui siete partiti. Più o meno avete fatto 55km.

:hahaha:
 

olivia 73

Biker tremendus
10/7/07
1,146
0
0
Cupra Marittima (AP)
Visit site
scusami...non ti offendere ma voglio solo darti un consiglio...è difficile "seguirti" se non hai la traccia gps..prova ad andare con qualcuno che ha il gps e lasciare così la traccia quì..vedrai che i tuoi percorsi verranno scaricati!!!!e se ci riesci, inserisci anche qualche foto...così la gente si rende conto del posto!!!!ciao e buone pedalate!!!:celopiùg:
 

gasate

Biker forumensus
2/25/08
2,192
14
0
fabriano
www.giorgioroscioni.com
ciao olivia, per la traccia gps, non so se ce la faccio, ma per le foto ci posso lavorare un po su. quando rifaccio questi giri le scatto. se però hai intenzione di fare questi giretti, le indicazioni che ho scritto credo che vadano bene, è chiaro che se non ti trovi sul posto è difficile seguire una traccia. ma se vuoi possiamo anche fare questo giro e gli altri che ho postato insieme, basta che mi avvisiate qualche giorno prima. posso anche provare a mettere più dettagli.
 

gasate

Biker forumensus
2/25/08
2,192
14
0
fabriano
www.giorgioroscioni.com
Oggi parliamo di un percorso abbastanza scorrevole, ma con buoni saliscendi, tanto per rimanere in allenamento. Io parto da Fabriano, ma chi vuole può andare in macchina fino ad Albacina. Per chi parte da Fabriano, diciamo dal parcheggio del giardino centrale. Si percorre la strada che dal giardino va in direzione Ancona, facciamo il lungo rettilineo che ci porta a passare avanti al palazzo dello sport, poi più giù davanti i pompieri, avanti fino all’inizio del curvone a dx, sulla sinistra vi trovate l’incrocio che vi porta in direzione Moscano-Vallemontagnana, imboccatelo. Proseguite per 500mt. Poi girate a dx per i succitati paesi. Passate il ponte, al passaggio a livello girate a dx per sterrata. Andate avanti e incrocerete una strada più grande andate a sx. ad un certo punto la strada finisce e voi svolterete a sx su per una strada più piccola ma evidente. Proseguite senza deviazioni ed arriverete al vivaio delle piante, voltate a sx su asfalto e proseguite senza svoltare fino a Borgo Tufico. Entrate nel paese, sono poche abitazioni e di fronte a voi troverete un incrocio che vi immetterà nel paese di Albacina. Entrate nel paese e proseguite dritti per la strada che vi indicherà Poggio S. Romualdo.
 

Attachments

  • 1.jpg
    1.jpg
    79.8 KB · Views: 14
  • 2.jpg
    2.jpg
    75 KB · Views: 14
  • 3.jpg
    3.jpg
    72.5 KB · Views: 12
  • 4.jpg
    4.jpg
    72.8 KB · Views: 14
  • 5.jpg
    5.jpg
    70.5 KB · Views: 17

gasate

Biker forumensus
2/25/08
2,192
14
0
fabriano
www.giorgioroscioni.com
Mettetevi comodi che vi aspettano circa 9km di asfalto in salita, direi interminabili. In cima però si godrà di un bel panorama. Quando la strada tende al piano girate a sx su strada imbrecciata, proseguite senza deviare sulla strada principale ben evidente. Si sale per un po’. Poi si arriva ad un punto un po’ stretto e finisce la salita, intendo dire che la strada passa in mezzo ad due paretine. Inizia la discesa, molto veloce, bella ma attenzione ci sono curve abbastanza brusche e il burrone è sempre in agguato. Quando la discesa finisce, vi troverete in un avvallamento, dove di fronte a voi riprenderà a salire la strada. Non dovete salire di fronte a voi sulla strada principale, ma sulla vostra dx c’è una stradina che sale al bordo del bosco. Girate intorno alla collinetta e siete in vista dell’abitato di Castelletta. Ora scendete verso il paese, uscite dalle case e sarete sulla strada asfaltata che entra a dx nel paese. Andate a dx per 10 mt, poi girate sempre a dx tra due case e scendete su ripida stradina in cemento, non girate a sx e nemmeno a dx ma andate dritti in basso seguendo la stradina che diventerà di breccia.
 

Attachments

  • 6.jpg
    6.jpg
    72.8 KB · Views: 11
  • 7.jpg
    7.jpg
    69.5 KB · Views: 13
  • 8.jpg
    8.jpg
    70.6 KB · Views: 16
  • 9.jpg
    9.jpg
    47.7 KB · Views: 14
  • 10.jpg
    10.jpg
    66.8 KB · Views: 15

gasate

Biker forumensus
2/25/08
2,192
14
0
fabriano
www.giorgioroscioni.com
Proseguite per questa strada noterete che il divertimento salirà, ma ad un certo punto salirà anche la strada ma per poco, ci sono un po’ di curvette, poi vi troverete ad un incrocio. Se andrete dritti, probabilmente la strada vi condurrà in basso , ma per questa volta girerete a sx e continuerete a scendere. Ad un certo punto incrocerete una strada dalla vostra dx che sale facendo una curva di fronte a voi, iniziate a salire.
Seguite questa stradina che con pendenza sempre crescente vi riporterà ad incrociare una strada asfaltata. Bene ora che vi siete divertiti, seguite la strada asfaltata a sx ed entrate di nuovo nell’abitato di Castelletta, evitando le deviazioni a dx. salite fino ad entrare nella strada principale del paese ed andate a dx. proseguite uscendo dal paese, passando il cimitero e arriverete al campo da calcio che è anche il culmine della salita. Ora scendete per l’asfaltata, passate avanti alla cava di calcare girate a dx e proseguite per poco, sulla vostra sx troverete una strada bianca che scende in mezzo agli alberi, prendetela e percorretela tutta senza deviare all’ incrocio a dx. arriverete ad un’altra cava.
 

Attachments

  • 11.jpg
    11.jpg
    45.3 KB · Views: 14
  • 12.jpg
    12.jpg
    51.8 KB · Views: 12
  • 13.jpg
    13.jpg
    68.5 KB · Views: 13
  • 14.jpg
    14.jpg
    55.8 KB · Views: 11
  • 15.jpg
    15.jpg
    58.2 KB · Views: 12

gasate

Biker forumensus
2/25/08
2,192
14
0
fabriano
www.giorgioroscioni.com
Da qui scenderete per l’asfalto fino all’incrocio. La discesa è lunga e veloce, attenti alle curve. All’incrocio andate a sx per Fabriano, evitate di salire in superstrada e passate sotto il cavalcavia, proseguite sul rettilineo. Qui sarete tentati dall’odore di carne alla brace che proviene dal ristorante lungo la strada, vedete voi. Arriverete ad un incrocio che per un centinaio di metri sarà percorso in controsenso, attenzione. Andate sempre dritti e vedrete di fronte a voi un gran capannone industriale, gli passerete avanti e siete arrivati di nuovo a Borgo Tufico. Ora se avete lasciato la macchina in zona avete finito il vostro giro, se invece dovete tornare a Fabriano entrate a dx nell’agglomerato di case, passate il passaggio a livello e proseguite. Passate le cartiere sulla vostra sx, passate sotto il cavalcavia, il passaggio a livello e siete giunti di nuovo al vivaio. Girate a dx su strada sterrata e proseguite. La via è unica riprendete la grande strada bianca fino ad arrivare alle reti di segnalazione in plastica rossa che vi indicano la strada a dx da prendere per arrivare al passaggio a livello, andate a sx e vi ritroverete sulla strada asfaltata, arrivati all’incrocio andate a sx e all’altro incrocio a dx. ripercorrete la strada fino al giardino da cui siete partiti. Più o meno avete fatto 55km.
 

Attachments

  • 16.jpg
    16.jpg
    49 KB · Views: 14
  • 17.jpg
    17.jpg
    66.7 KB · Views: 11
  • 18.jpg
    18.jpg
    67.6 KB · Views: 11
  • 19.jpg
    19.jpg
    57.4 KB · Views: 11
  • 20.jpg
    20.jpg
    71.7 KB · Views: 13

olivia 73

Biker tremendus
10/7/07
1,146
0
0
Cupra Marittima (AP)
Visit site
ciao olivia, per la traccia gps, non so se ce la faccio, ma per le foto ci posso lavorare un po su. quando rifaccio questi giri le scatto. se però hai intenzione di fare questi giretti, le indicazioni che ho scritto credo che vadano bene, è chiaro che se non ti trovi sul posto è difficile seguire una traccia. ma se vuoi possiamo anche fare questo giro e gli altri che ho postato insieme, basta che mi avvisiate qualche giorno prima. posso anche provare a mettere più dettagli.

tranquillo....se mai dovessimo venire da quelle parti ti avviso...e ci farai da guida!!!:celopiùg:
 

Classifica mensile dislivello positivo