Divieti e multe nel parco della Lessinia

raffganz

Biker serius
9/15/08
117
64
0
mirandola
endurosenzafretta.blogspot.com
Bike
Meta 5.5
Buongiorno, vi scrivo come autore del Blog MTB "Enduro Senza Fretta". Vorrei chiedere la Vostra attenzione su alcuni spiacevoli episodi avvenuti nel territorio della Lessinia. Dopo aver pubblicato sul mio blog un itinerario nella zona veronese del Carega mi sono arrivate segnalazioni da parte dei follower di verbali redatti dai carabinieri forestali, anche piuttosto esosi (100€ a testa), verso biker che transitavano sui sentieri in totale inconsapevolezza di essere in zona interdetta alle bici. In tutto il parco vige infatti il divieto di transitare in mtb tranne sugli itinerari esplicitamente riservati. Trovo che tutto questo sia insensato ed ingiusto. Sarebbe ora di far sentier la nostra voce sia sull'assurdità dei divieti in sè che sul modus operandi del parco e della forestale. Ho inviato una pacata lettera ai responsabili del Parco. L'ho inviata lunedì e per ora non ho ricevuto risposta, se vi interessa ve la riporto per intero:

Agli Spett. responsabili del Parco della Lessinia,

Buongiorno, mi chiamo Raffaele Ganzerli e sono il fondatore del Blog Enduro Senza Fretta dedicato al mondo della MTB.
Il mio blog ha come missione quella di diffondere l'uso consapevole della Mountain Bike e di promuovere la conoscenza ed i valori del territorio.
Di recente abbiamo svolto un itinerario a ridosso del monte Carega, in una zona che abbiamo scoperto, in seguito, essere compresa nell'area di tutela del vostro Parco.
Diversi utenti che seguono il blog ci hanno segnalato di episodi, che definamo senza offesa spiacevoli, in cui sono stati fermati dal personale dei Carabinieri Forestali e pesantemente multati (100 euro) per il semplice fatto di essersi trovati sui dei sentieri. Tutto questo nella totale inconsapevolezza di aver violato regole.
Vorrei premettere che questa non è una lettera finalizzata alla polemica ma un tentativo di interlocuzione che probabilmente è mancato o non è mai stato intentato con chi usufruisce del parco con un mezzo ecosostenibile come la bici.

Mettetevi dal nostro punto di vista e permettetemi di farVi notare che è assolutamente assente qualsiasi forma di segnaletica indicante il divieto di percorribilità. In alcuni casi è presente anche se in modo non conforme alla segnaletica stradale ma tant'è: chi è stato fermato si trovava in zone dove non vi era alcuna indicazione. I funzionari dell'Arma hanno semplicemete fatto presente che dovevano informarsi prima. In tutta sincerità non ci sembra il modo migliore di interloquire o comunicare le regole del Parco.

Gli agenti hanno poi proceduto ad identificare i biker senza nulla aggiungere e con la chiara intenzione di fare una sorpresa qualche giorno dopo comunicando la notifica di un verbale da ben 100€ !
In tutta sincerità: vi sembra corretto questo modo di porvi davanti a chi senza alcuna volontà di danneggiare il territorio si è trovato in infrazione per totale mancanza di informazioni adeguate a cui VOI ente parco dovreste provvedere?
Ma il punto non è solo questo. Al di là della gestione dei singoli episodi ho come l'impressione che non vi sia da parte delle istituzioni (parchi inclusi) alcuna volontà di instaurare una dialettica costruttiva con chi in un modo o nell'altro potrebbe rappresentare il punto di vista di chi va in bici. E' anche vero che a questo punto di vista è difficile affidare un interlocutore vero e proprio: il mondo della mtb è fatto di "spiriti liberi" e non ha veri e propri referenti, tuttavia anche quando si cerca un confronto tra persone civili non si trova altro che barricate.
"Le bici rovinano i sentieri" oppure "Chi va in mtb non ha rispetto per chi va a piedi" o con logica ancora più stringente "La mtb va bene solo su mulattiere e ciclabili, la montagna è fatta per chi va a piedi".
Quando i nostri tentativi di dialogo si infrangono contro questi irremovibili preconcetti non ci resta che sperare in un futuro migliore, dove finalmente si prenderà atto che anche chi va in bici sui sentieri è un escursionista a tutti gli effetti e che con i tutti i crismi del buon senso e della gentilezza c'è posto per tutti.
Se vi scrivo è perchè credo che questo futuro migliore si possa ancora costruire e non parlo in astratto. In qualità di blogger ho conosciuto diverse realtà in giro per la nostra penisola: alcune all'avanguardia, altre retrograde. La condivisione dei sentieri, il rispetto e l'aiuto reciproco tra pedoni e biker sono il futuro, i divieti sono una risposta melensa ad una realtà che sta cambiando.
Augurandomi di non aver inutilmente sottratto tempo alla vostra attività confido in una cortese risposta e disponibilità ad affrontare la questione.>>
Personalmente sono stanco di vedere vessata la categoria di chi va in mtb tra accuse di rovinare i sentieri peggio dei cinghiali e provvedimenti sanzionatori come questo. Purtroppo non abbiamo altra difesa che quella di farci sentire e sperare che col tempo la mentalità cambi.
Confido nel vostro sentimento di appassionati e mi auguro che in qualche modo riusciamo a far valere con più forza le nostre ragioni.
Un saluto
Raffaele Ganzerli
 

pk71

Biker velocissimus
12/15/08
2,458
2,323
0
Vicopisano
Visit site
Bike
Nicolai G16
Non ho capito come fanno a contestartela, io giro senza documenti e la bici non ha targa, in teoria gli posso dare anche le generalità di un'altro che mi sta sulle balle.....
 
  • Like
Reactions: marcstr

cbet

Biker cesareus
5/31/18
1,688
1,060
0
51
Verona (dintorni)
Visit site
Bike
Orbea Oiz 2020
ma in TUTTO il parco ? mi sembra assurdo... in zona Ovest (s.Anna, Erbezzo. etc) non ho mai avuto problemi...
sono 5 anni che ci scorazzo...
 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
26,111
14,931
0
54
Provincia di Bs
Visit site
Bike
Picola ma carattarastica...
Non ho capito come fanno a contestartela, io giro senza documenti e la bici non ha targa, in teoria gli posso dare anche le generalità di un'altro che mi sta sulle balle.....
Per legge un documento identificativo bisogna sempre averlo con se, se si trova il zelante di turno, ti porta in centrale e fa tutti gli accertamenti del caso, e se dai generalità false son "razzi" amari...
 

Tc70

Entomobiker
4/20/11
26,111
14,931
0
54
Provincia di Bs
Visit site
Bike
Picola ma carattarastica...
ma in TUTTO il parco ? mi sembra assurdo... in zona Ovest (s.Anna, Erbezzo. etc) non ho mai avuto problemi...
sono 5 anni che ci scorazzo...
Infatti...il percorso Lessinia legend segnalato attraversa varie frazioni e comuni, non ci ho mai visto 1 dico 1 cartello di divieto...e se io non ne vedo col ca... che " mi devo informare prima"...ma che stiamo scherzando?
Faccio ricorso e chiedo pure i danni per mancato proseguimento di attività sportiva.
 
  • Like
Reactions: tol_emi and cbet

pk71

Biker velocissimus
12/15/08
2,458
2,323
0
Vicopisano
Visit site
Bike
Nicolai G16
Per legge un documento identificativo bisogna sempre averlo con se, se si trova il zelante di turno, ti porta in centrale e fa tutti gli accertamenti del caso, e se dai generalità false son "razzi" amari...
Si lo so, ma te vai con i documenti dietro? E poi c’è lo vedi i carabinieri della forestale che ti portano in caserma perché giri in bici nel bosco
 
  • Wow
Reactions: cbet

Tc70

Entomobiker
4/20/11
26,111
14,931
0
54
Provincia di Bs
Visit site
Bike
Picola ma carattarastica...
Si lo so, ma te vai con i documenti dietro? E poi c’è lo vedi i carabinieri della forestale che ti portano in caserma perché giri in bici nel bosco
Io un documento ce l ho sempre con me...se mi succede qualcosa, manco sanno chi sono! Ho un documento e su un foglietto gruppo sanguineo e numeri utili.

Poi sul resto concordo sul fatto che vorrei vedere chi mi porta in centrale per accertamenti, ma non posso escludere non lo facciano ;-)
 

pk71

Biker velocissimus
12/15/08
2,458
2,323
0
Vicopisano
Visit site
Bike
Nicolai G16
Io un documento ce l ho sempre con me...se mi succede qualcosa, manco sanno chi sono! Ho un documento e su un foglietto gruppo sanguineo e numeri utili.

Poi sul resto concordo sul fatto che vorrei vedere chi mi porta in centrale per accertamenti, ma non posso escludere non lo facciano ;-)
Io porto il telefono con i dati sanitari (quindi anche nome e cognome) e i numeri di emergenza :spetteguless: Però non lo diciamo a carabinieri
 
  • Haha
Reactions: Tc70

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo