Cerco Specialized RUBATA Turbolevo comp carbon ROSSA venduta su Subito.it - Verona

henry_z4

Biker ultra
Il problema è proprio l' "autenticazione". Se mi presento con una carta d'identità falsa intestata a Guido Lavespa (con la quale avere una sim è facilissimo) , lo SPID certificherà che "sono" Guido Lavespa. E vallo a cercare...
Io credo che il tuo documento venga controllato negli archivi elettronici.
Essendo possibile ottenere lo SPID solo da provider certificati, spero (ma non ne sono certo), che siano certificati perchè viene svolto un controllo sulla legittimità delle richieste ricevute.
Diverso è il caso del furto di identità che però a onor del vero può avvenire (e avviene nella maggior parte dei casi) senza SPID.
 

Cimpy_Babbano

Mascotte da cavalletto
8/3/18
2,230
1,282
0
Web
Visit site
Bike
Rockrider 340 come prima MTB. Per sbaglio Riverside 900 e ora RR520+RR560
Il problema è proprio l' "autenticazione". Se mi presento con una carta d'identità falsa intestata a Guido Lavespa (con la quale avere una sim è facilissimo) , lo SPID certificherà che "sono" Guido Lavespa. E vallo a cercare...
Tutto vsro, però è leggermente più complicato di mettere un annuncio con la sola mail - soprattutto in termini di facilità nel replicare con altra identità.

L'informatica non risolve in modo definitivo, ma aiuta parecchio o, quantomeno, filtra i furbi improvvisati.

Poi spid e subito.it non vanno d'accordo, come ha gia scritto qualcuno, per la riduzione inevitabile del volume d'affari di subito.it, non perché non sarebbe un modo per ridurre gli illeciti o perché sia (solo) troppo difficile da implementare
 
  • Like
Reactions: gabriele(76)

gabriele(76)

Biker tremendus
8/30/12
1,069
766
0
LO
Visit site
Bike
Spectral
Poi spid e subito.it non vanno d'accordo, come ha gia scritto qualcuno, per la riduzione inevitabile del volume d'affari di subito.it, non perché non sarebbe un modo per ridurre gli illeciti o perché sia (solo) troppo difficile da implementare
Sono d'accordo, ma è proprio per questo motivo che in qualche post indietro io ipotizzavo una regolamentazione legislativa a livello europeo.
E' chiaro che senza una legge, è esclusivamente il volume degli affari che fa le regole.
 

chewinggum

bunny hop: meglio poco, che niente
10/8/20
997
522
0
UK
Visit site
Bike
Santa Cruz - Cannondale
Però lo spid non funziona solo tramite PWD, ci sono due fattori di autenticazione. Chiaro che se ti fai fregare il telefono che non ha il blocco, nè l'occultazione password il problema non è lo spid ma la tua gestione dei tuoi dati personali
Sono parzialmente d'accordo. Con l'autenticazione a due fattori si pone un altro problema: il fine giustifica i mezzi?
A meno di prendere alcuni accorgimenti, l'autenticazione a due fattori comporta la necessita' di dover essere localizzati,
Mi rendo conto che possa sembrare anacronistico ed un eccesso di cautela, ma l'obbligo (non la scelta) di possedere qualcosa per poter accedere a dei servizi tramite internet mi appare in contrasto con l'idea che ho di quanto i servizi on-line dovrebbero essere. Invece, fornisce un altro metodo di tracciamento per chi controlla o puo' accedere a determinati sistemi informatici.

Comunque, nel caso specifico, l'autenticazione a due fattori conta poco.
Se Tizio ruba a la bicicletta a Caio e la vuole vendere tramite un sito on-line che richiede identificazione tramite SPID, gli bastera' attivare la SPID di qualcuno che non ha ancora attivato la propria SPID.


Vero, pero' ,io ho bypassato questo rischio,avendo tim come gestore ho fatto attivare la non duplicabilita' della sim. Nel caso mi occorra sostituirla un domani,posso averla solo di persona e con doppio documento previo autorizzazione da tim.
Insomma, tra poco tu non sarai tu, se a confermarlo non saranno terze parti.


Tutto vsro, però è leggermente più complicato di mettere un annuncio con la sola mail - soprattutto in termini di facilità nel replicare con altra identità.

L'informatica non risolve in modo definitivo, ma aiuta parecchio o, quantomeno, filtra i furbi improvvisati.

Poi spid e subito.it non vanno d'accordo, come ha gia scritto qualcuno, per la riduzione inevitabile del volume d'affari di subito.it, non perché non sarebbe un modo per ridurre gli illeciti o perché sia (solo) troppo difficile da implementare
Sono moderatamente d'accordo. Tuttavia preferisco continuare a non vivere in un Paese in cui si implementano politiche equivalenti ad indurre tutti i cittadini a proteggere la propria abitazione con un sistema di antifurto che puo' essere fornito solo da alcune aziende, che conserva in memoria gli orari in cui qualcuno entra o esce a/da casa e che potrebbe essere riconfigurato o avere un mal funzionamento tale per cui in casa non puo' entrarci chi ci abita legittimamente, ma altri.
 
  • Like
Reactions: sembola

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,756
9,161
0
57
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
L'informatica non risolve in modo definitivo, ma aiuta parecchio o, quantomeno, filtra i furbi improvvisati.
E quelli "non improvvisati"? ;-)

L'ho già scritto, ma se uno dei capolavori del neorealismo si chiamava "Ladri di biciclette", forse dovrebbe far pensare.

Il problema di fondo è che ormai le nostre biciclette sono equivalenti ad un gioiello. Costano un sacco di soldi e non sono registrati, per cui sono il bersaglio ideale di furti e truffe. Con e senza uso della rete, come testimonia il fatto che solo una parte minima delle bici rubate rimane nel nostro paese.
 

chewinggum

bunny hop: meglio poco, che niente
10/8/20
997
522
0
UK
Visit site
Bike
Santa Cruz - Cannondale
Dico che dovrebbe esserci la liberta' di scegliere come tutelare la sicurezza dei propri dati personali.
Offrire l'identificazione tramite SPID, non imporla.
 

henry_z4

Biker ultra
Sono parzialmente d'accordo. Con l'autenticazione a due fattori si pone un altro problema: il fine giustifica i mezzi?
A meno di prendere alcuni accorgimenti, l'autenticazione a due fattori comporta la necessita' di dover essere localizzati,
Mi rendo conto che possa sembrare anacronistico ed un eccesso di cautela, ma l'obbligo (non la scelta) di possedere qualcosa per poter accedere a dei servizi tramite internet mi appare in contrasto con l'idea che ho di quanto i servizi on-line dovrebbero essere. Invece, fornisce un altro metodo di tracciamento per chi controlla o puo' accedere a determinati sistemi informatici.

Comunque, nel caso specifico, l'autenticazione a due fattori conta poco.
Se Tizio ruba a la bicicletta a Caio e la vuole vendere tramite un sito on-line che richiede identificazione tramite SPID, gli bastera' attivare la SPID di qualcuno che non ha ancora attivato la propria SPID.
Si vero, ma intanto ti devi trovare uno che non ha lo spid, rubargli l'identità, e fare lo spid (con la tracciabilità sul tuo telefono quindi potenzialmente rintracciabile dalle FDO). Tra l'altro fare lo spid costa e se non costa ha liste d'attesa lunghe quindi altro sbattimento.
Inoltre mette un annuncio, viene segnalato su subito che è un disonesto/truffatore che vende roba rubata (come sarebbe successo nel caso di specie) e viene bannato da subito.it a quel punto che fa? altro spid?
è vero che se uno vuole e si impegna al massimo riesce comunque a fregarti però col metodo tecnologico buona parte dei problemi si risolverebbe.
Tanto ormai siamo già tutti tracciati, le milioni di videocamere installate riprendono tutto e tutti, la tua auto è tracciata, il tuo telefono non col GPS ma con le celle anche, se versi 999,01 € in banca ti segnalano, la tua connessione di casa a meno di non usare vpn russe (le vpn normali ormai sono obbligate a trasmettere i tuoi dati) pure, ecc. ecc. Capisco la tua "resistenza" al tracciamento totale ma almeno se noi non possiamo fare i furbetti, facciamo in modo che non lo facciano anche gli altri...
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,756
9,161
0
57
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Si vero, ma intanto ti devi trovare uno che non ha lo spid, rubargli l'identità, e fare lo spid (con la tracciabilità sul tuo telefono quindi potenzialmente rintracciabile dalle FDO). Tra l'altro fare lo spid costa e se non costa ha liste d'attesa lunghe quindi altro sbattimento.
Inoltre mette un annuncio, viene segnalato su subito che è un disonesto/truffatore che vende roba rubata (come sarebbe successo nel caso di specie) e viene bannato da subito.it a quel punto che fa? altro spid?
è vero che se uno vuole e si impegna al massimo riesce comunque a fregarti però col metodo tecnologico buona parte dei problemi si risolverebbe.
Tanto ormai siamo già tutti tracciati, le milioni di videocamere installate riprendono tutto e tutti, la tua auto è tracciata, il tuo telefono non col GPS ma con le celle anche, se versi 999,01 € in banca ti segnalano, la tua connessione di casa a meno di non usare vpn russe (le vpn normali ormai sono obbligate a trasmettere i tuoi dati) pure, ecc. ecc. Capisco la tua "resistenza" al tracciamento totale ma almeno se noi non possiamo fare i furbetti, facciamo in modo che non lo facciano anche gli altri...
Non credo che tu abbia capito i termini della questione.
Non c'è alcun bisogno di trovare "uno che non ha lo SPID“ e rubargli l'identità : ti fai fare una carta di identità intestata ad una persona FITTIZIA (il sig. Guido Lavespa) , la usi per aprire una SIM e poi uno SPID, visto che né il commesso del negozio di telefoni né quello della Posta può verificare la genuinità del documento. Costo dello SPID zero, tra l'altro. Ed a quel punto tu SEI il sig. Lavespa.
Quanto al tracciamento, difficile una qualsiasi procura disponga indagini tecniche per un furto di bici, se non altro per una “banale" questione di costi. Quanto alle banche, dubito che un ladro professionista si faccia pagare con un bonifico, e comunque il limite di segnalazione è 5000 euro. Ma anche quando fosse, quando vai a cercare il sig. Lavespa chi ci trovi?
 
  • Like
Reactions: chewinggum

chewinggum

bunny hop: meglio poco, che niente
10/8/20
997
522
0
UK
Visit site
Bike
Santa Cruz - Cannondale
Tanto tempo fa in Italia trasmettevano una serie in televisione in cui c'erano Manuela Arcuri e Martina Colombari tra le attrici.
Durante un episodio, in seguito ad un furto d'auto, il comandante dispone dei posti di blocco alle vie d'uscita della cittadina. ...quando ci penso, ancora rido.
 

Pietro.68

...estiqaatsi...
9/14/10
16,697
10,277
0
nel medio Brenta
mercatino.mtb-mag.com
Bike
due...
Non credo che tu abbia capito i termini della questione.
Non c'è alcun bisogno di trovare "uno che non ha lo SPID“ e rubargli l'identità : ti fai fare una carta di identità intestata ad una persona FITTIZIA (il sig. Guido Lavespa) , la usi per aprire una SIM e poi uno SPID, visto che né il commesso del negozio di telefoni né quello della Posta può verificare la genuinità del documento. Costo dello SPID zero, tra l'altro. Ed a quel punto tu SEI il sig. Lavespa.
Quanto al tracciamento, difficile una qualsiasi procura disponga indagini tecniche per un furto di bici, se non altro per una “banale" questione di costi. Quanto alle banche, dubito che un ladro professionista si faccia pagare con un bonifico, e comunque il limite di segnalazione è 5000 euro. Ma anche quando fosse, quando vai a cercare il sig. Lavespa chi ci trovi?
Sembola, come te la fai una carta di identità?
 

jab

Biker ultra
1/22/11
660
222
0
Scorzè
Visit site
Bike
Trek Marlin 6
Si infatti, me lo chiedevo anch'io... Non è così semplice farsi una carta d'identità... Non è che vai all'ufficio anagrafe e dici che ti chiami Mario Rossi ( o Guido Lavespa) e te la fanno sulla parola...
 

chewinggum

bunny hop: meglio poco, che niente
10/8/20
997
522
0
UK
Visit site
Bike
Santa Cruz - Cannondale
Secondo me, sono gia' in troppi a saperlo ed a saperlo fare. Manca solo che lo si spieghi qui.
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,756
9,161
0
57
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Sembola, come te la fai una carta di identità?
Per un "professionista" pensi che sia un problema trovare chi glie ne confezioni una? Tieni conto che deve solo sembrare vera, visto che andrà in mano a chi non ha modo di verificarla.

Sia chiaro, non sto dicendo che "la tecnologia non funziona". La tecnologia funziona ma dev'essere chiaro quali sono i suoi punti deboli, se non altro per evitare di gettare un problema nella spazzatura e ritrovarselo poi in salotto.

Detto questo, personalmente non credo all' efficacia di un sistema del genere per motivi banalmente commerciali. Un sito generalista come Subito (o come il nostro) se richiedesse l'autenticazione con SPID perderebbe la gran parte dei suoi utenti che andrebbero a "fare affari" (veri o presunti, leciti ed illeciti) da qualche altra parte. Del resto finchè non è diventato obbligatorio per accedere a servizi "economici" (leggi:sconti fiscali) della PA o per scaricare il greenpass, lo SPID non interessava a nessuno...
 
Last edited:
  • Like
Reactions: alberico

henry_z4

Biker ultra
Non credo che tu abbia capito i termini della questione.
Non c'è alcun bisogno di trovare "uno che non ha lo SPID“ e rubargli l'identità : ti fai fare una carta di identità intestata ad una persona FITTIZIA (il sig. Guido Lavespa) , la usi per aprire una SIM e poi uno SPID, visto che né il commesso del negozio di telefoni né quello della Posta può verificare la genuinità del documento. Costo dello SPID zero, tra l'altro. Ed a quel punto tu SEI il sig. Lavespa.
Quanto al tracciamento, difficile una qualsiasi procura disponga indagini tecniche per un furto di bici, se non altro per una “banale" questione di costi. Quanto alle banche, dubito che un ladro professionista si faccia pagare con un bonifico, e comunque il limite di segnalazione è 5000 euro. Ma anche quando fosse, quando vai a cercare il sig. Lavespa chi ci trovi?
Io penso che tu abbia mancato il punto della discussione.
continui a ripetere che lo spid è gratuito e che nessuno alle poste puo controllare il documento.
Ti invito a rileggerti i termini del servizio qui https://www.poste.it/posteid.html e rileggerlo molto attentamente perche è proprio il contrario di quello che dici.
Se vuoi fare la verifica documento in presenza (quindi si presume che tu debba andare con un documento che sia anche censito nei pubblici registri quindi il caro guido lavespa nato a manetta il 6/9/69 rischi sia sgamato in 5 secondi) costa 12 euro. Se vuoi fare tutto telematico ci vuole
  • SMS su cellulare certificato associato ad un prodotto Bancoposta o Postepay
  • Carta d’Identità Elettronica con PIN
  • Lettore Bancoposta e carta Postamat
  • Carta Nazionale dei Servizi attiva con PIN
  • Firma Digitale
 
  • Like
Reactions: alberico

henry_z4

Biker ultra
Per un "professionista" pensi che sia un problema trovare chi glie ne confezioni una? Tieni conto che deve solo sembrare vera, visto che andrà in mano a chi non ha modo di verificarla.

Sia chiaro, non sto dicendo che "la tecnologia non funziona". La tecnologia funziona ma dev'essere chiaro quali sono i suoi punti deboli, se non altro per evitare di gettare un problema nella spazzatura e ritrovarselo poi in salotto.

Detto questo, personalmente non credo all' efficacia di un sistema del genere per motivi banalmente commerciali. Un sito generalista come Subito (o come il nostro) se richiedesse l'autenticazione con SPID perderebbe la gran parte dei suoi utenti che andrebbero a "fare affari" (veri o presunti, leciti ed illeciti) da qualche altra parte. Del resto finchè non è diventato obbligatorio per accedere a servizi "economici" (leggi:sconti fiscali) della PA o per scaricare il greenpass, lo SPID non interessava a nessuno...
Ancora. Non è vero. Ormai le carte identita sono quasi tutte elettroniche e censite. Il mito della carta falsa è tramontato. Puoi usarla per bere o per comprare le sigarette se hai meno di 18 anni.
 

sembola

Moderatur cartesiano
Staff member
Moderatur
2/27/03
50,756
9,161
0
57
Siena
www.sembola.it
Bike
una nera e l'altra pure
Ancora. Non è vero. Ormai le carte identita sono quasi tutte elettroniche e censite. Il mito della carta falsa è tramontato. Puoi usarla per bere o per comprare le sigarette se hai meno di 18 anni.
Saranno pure "elettroniche e censite" ma il ragazzotto al banco della Vodafone non ha accesso al database del Ministero dell' Interno, e neppure la commessa della coop che rilascia lo SPID per conto di un'azienda di servizi (l'ho fatto non più di venti giorni fa e non ho speso un euro). Se avessi portato una carta d'identità falsa ma ragionevolmente ben fatta ora sarei Guido Lavespa. Ovviamente lo sarei solo per chi non incrocia quei dati con altri database: se provassi a entrare sull' INPS o sul sito del Ministero delle Entrate avrei qualche problema (e forse si accenderebbe qualche spia su qualche "cruscotto" virtuale), ma per Subito andrebbe benissimo.
 

Zero Cool

Biker grossissimus
1/18/19
5,946
5,953
0
Porno Valley
Visit site
Bike
Specialized sequoia, Evil Offering, turbo levo
Saranno pure "elettroniche e censite" ma il ragazzotto al banco della Vodafone non ha accesso al database del Ministero dell' Interno, e neppure la commessa della coop che rilascia lo SPID per conto di un'azienda di servizi (l'ho fatto non più di venti giorni fa e non ho speso un euro). Se avessi portato una carta d'identità falsa ma ragionevolmente ben fatta ora sarei Guido Lavespa. Ovviamente lo sarei solo per chi non incrocia quei dati con altri database: se provassi a entrare sull' INPS o sul sito del Ministero delle Entrate avrei qualche problema (e forse si accenderebbe qualche spia su qualche "cruscotto" virtuale), ma per Subito andrebbe benissimo.
Infatti il problema é che l’idea sarebbe buona, ma é realizzata alla solita maniera italiota… se solo e ti preposti e statali/comunali potessero rilasciate lo spid controllando la veridicità dei documenti non ci sarebbero problemi, invece qui si può fare anche dal fruttivendolo lo spid e in questo modo serve a ben poco se non ad accedere a qualche servizio statale che probabilmente non fa gola a nessun malfattore.. insomma alle solite il problema non é l’idea ;-)
Ps: io lo ho fatto un paio di settimane fa, registrandomi online e facendo il riconoscimento presso il mio comune, senza nessuna spesa come ha giustamente detto.
 

Pietro.68

...estiqaatsi...
9/14/10
16,697
10,277
0
nel medio Brenta
mercatino.mtb-mag.com
Bike
due...
Saranno pure "elettroniche e censite" ma il ragazzotto al banco della Vodafone non ha accesso al database del Ministero dell' Interno, e neppure la commessa della coop che rilascia lo SPID per conto di un'azienda di servizi (l'ho fatto non più di venti giorni fa e non ho speso un euro). Se avessi portato una carta d'identità falsa ma ragionevolmente ben fatta ora sarei Guido Lavespa. Ovviamente lo sarei solo per chi non incrocia quei dati con altri database: se provassi a entrare sull' INPS o sul sito del Ministero delle Entrate avrei qualche problema (e forse si accenderebbe qualche spia su qualche "cruscotto" virtuale), ma per Subito andrebbe benissimo.
si ma chi è che si sbatte a farsi uno spid falso per andare a vendere una bici rubata su subito?
il gioco secondo me non vale la candela. e comunque se un sito richiede lo spid per l'accesso sarebbe assurdo se non facesse anche una verifica dei dati associati allo spid, visto che è tutto online e disponibile.
 
  • Like
Reactions: henry_z4

henry_z4

Biker ultra
Infatti il problema é che l’idea sarebbe buona, ma é realizzata alla solita maniera italiota… se solo e ti preposti e statali/comunali potessero rilasciate lo spid controllando la veridicità dei documenti non ci sarebbero problemi, invece qui si può fare anche dal fruttivendolo lo spid e in questo modo serve a ben poco se non ad accedere a qualche servizio statale che probabilmente non fa gola a nessun malfattore.. insomma alle solite il problema non é l’idea ;-)
Ps: io lo ho fatto un paio di settimane fa, registrandomi online e facendo il riconoscimento presso il mio comune, senza nessuna spesa come ha giustamente detto.
come fai a sapere che la registrazione online che viene quindi registrata dall’identity provider non sia stata oggetto di verifica accurata visto che oltre alla carta d’identita devi fornire anche il codice fiscale? Perche è vero che la fase finale è demandata all’ortofrutta come lo chiami tu ma la verifica elettronica hai modo di provare che sia fatta all’italiota o sono i soliti modi di criticare all’italiota?
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo