Scott Genius 2018 pedalabilità

iovfran

Biker ultra
8/4/07
655
7
0
Milano
Visit site
Bike
Titanica
Ciao ragazzi, mi serve un consiglio:

Ho da poco acquistato, usata, una Scott Genius 700 tuned del 2018, montata molto bene, in taglia s, che è la mia taglia, bici anche leggera considerando che è una full con escursione da 150mm, all mountain/trail bike.

Le ruote sono state sostituite con delle miche di circa 1600 g la coppia, le coperture sono dei pirelli trail da 2,40 che sembrano scorrevoli..

La corona era una 32T che ho tolto perché facevo molta fatica in salita ed ho installato una 28.

Dopo anni di utilizzo front, ho la sensazione, dettata anche dai numeri, tempi e bpm, non ho installato un power meter, di fare molta più fatica rispetto alla front che ho, una lynskey in titanio di 10,5kg con ruote più o meno equivalenti e coperture continental receking da 2.20, corona da 32T.

Mi chiedo, è normale che ci sia tanta differenza di sensazione di sforzo in salita, soprattutto su quelle ripide?

Certo mi sarei aspettato una differenza, sono due tipologie di bici completamente differenti, ma è normale che ci sia tanta differenza, al punto che pur avendo una trasmissione più agile continuo a far fatica come se ci fossero 10kg di differenza?

Come posso migliorare le sensazioni, può dipendere dalla posizione in sella?

Ciao a tutti
 

Boro

Biker meravigliosus
8/25/04
17,896
13,655
0
Reggio Emilia
Visit site
Post doppio.
In ogni caso benvenuto nel modo delle trail, direi tutto normale sentire molta differenza.
Una bici da trail, anche se di buon livello e pedalabile, è un rivetto in confronto con una buona front xc.
 
  • Like
Reactions: iovfran

avalonice

Biker grossissimus
4/2/09
5,546
4,022
0
ovunque
Visit site
Bike
con le ruote
Già passare da una gomma da 2.4" ad una 2.2" fa una differenza enorme, ovviamente senza considerare le geometrie dei 2 telai che non conosco e non posso confrontare da cui dipende la posizione in sella.
Attenzione la differenza non la fa la posizione più o meno eretta, quando si sale a 10km/h non ci sono problemi di aereodinamica, ma la distribuzione dei pesi e soprattutto la biomeccanica della pedalata, stando più avanzati rispetto ai pedali si usano muscoli più potenti e quindi si producono più watt.
 
  • Like
Reactions: iovfran

iovfran

Biker ultra
8/4/07
655
7
0
Milano
Visit site
Bike
Titanica
Già passare da una gomma da 2.4" ad una 2.2" fa una differenza enorme, ovviamente senza considerare le geometrie dei 2 telai che non conosco e non posso confrontare da cui dipende la posizione in sella.
Attenzione la differenza non la fa la posizione più o meno eretta, quando si sale a 10km/h non ci sono problemi di aereodinamica, ma la distribuzione dei pesi e soprattutto la biomeccanica della pedalata, stando più avanzati rispetto ai pedali si usano muscoli più potenti e quindi si producono più watt.
Con la posizione ovviamente non intendevo l'aereodinamica, ma appunto come da te indicato i fattori di pesi e posizione.. Grazie mille per la tua opinione.
 

iovfran

Biker ultra
8/4/07
655
7
0
Milano
Visit site
Bike
Titanica
Post doppio.
In ogni caso benvenuto nel modo delle trail, direi tutto normale sentire molta differenza.
Una bici da trail, anche se di buon livello e pedalabile, è un rivetto in confronto con una buona front xc.
Grazie mille per la tua risposta.. P.s. sai come si cancella il post doppio?
 

Boro

Biker meravigliosus
8/25/04
17,896
13,655
0
Reggio Emilia
Visit site
Ma già la differenza di assorbimento tra un telaio biammortizzato e uno rigido è sensibile, anche col miglior carro e il miglior ammortizzatore ciò che rende la bici performante in discesa la mortifica in salita e viceversa. Quindi parliamo di compromessi, e una parte non trascurabile dell'energia che trasmetti viene mangiata dal telaio.

Per i post doppio chiedi ai moderatori, da solo puoi cancellare tutto il testo e scriverci "doppio".

Fra la mia trail e la mia front xc in pedalato perdo circa un 20/30% di performance in termini di dislivello max raggiunto prima di morire oppure in termini di tempi.
 
  • Like
Reactions: iovfran

iovfran

Biker ultra
8/4/07
655
7
0
Milano
Visit site
Bike
Titanica
Aggiornamento, ho riportato quasi le stesse misure sella-manubrio della front sulla full 525 front 515 full, sostituendo il manubrio, molto bello il syncross con attacco manubrio integrato da 40mm ma corto per me, con un manubrio in carbonio con backsweep -15 e un attacco da 100mm.

Stasera provo a fare la mia salita test, ma già le sensazioni, avendolo provata vicino casa, sono buone..

@Boro @avalonice grazie

Vedremo

Grazie a tutti
 
  • Like
Reactions: Boro

avalonice

Biker grossissimus
4/2/09
5,546
4,022
0
ovunque
Visit site
Bike
con le ruote
Aggiornamento, ho riportato quasi le stesse misure sella-manubrio della front
Ma perchè, che senso ha avere un'assetto XC su una trail/AM?
Ovviamente l'altezza sella resta invariata, la lunghezza delle gambe è sempre la stessa e cmq nel caso avrai il telescopico, ma la distanza sella/manubrio e il dislivello non ha senso che siano gli stessi, anche portare lo stem a 100mm ha conseguenze sulla guida della bici.
Di fatto vai a fare un mischione che non ti permetterà di divertirti in discesa ed anche in salita tutto sommato non ne trarrai grandi vantaggi.
Un'operazione del genere ha senso se si ha una sola bici e in qualche modo la si vuole adattare un po' ma avendo 2 bici non ha proprio senso, se devi fare molta salita prendi la front, se devi divertirti in discesa prendi la full.
 

Boro

Biker meravigliosus
8/25/04
17,896
13,655
0
Reggio Emilia
Visit site
Troveresti molto beneficio montando gomme più leggere e molto scorrevoli. Poi però non potresti forzare in discesa e cmq sul pedalato non andrai mai come con la front.
Insomma la coperta è corta. Bisogna farsene una ragione e tenere più bici per usi diversi.
 

iovfran

Biker ultra
8/4/07
655
7
0
Milano
Visit site
Bike
Titanica
Ma perchè, che senso ha avere un'assetto XC su una trail/AM?
Ovviamente l'altezza sella resta invariata, la lunghezza delle gambe è sempre la stessa e cmq nel caso avrai il telescopico, ma la distanza sella/manubrio e il dislivello non ha senso che siano gli stessi, anche portare lo stem a 100mm ha conseguenze sulla guida della bici.
Di fatto vai a fare un mischione che non ti permetterà di divertirti in discesa ed anche in salita tutto sommato non ne trarrai grandi vantaggi.
Un'operazione del genere ha senso se si ha una sola bici e in qualche modo la si vuole adattare un po' ma avendo 2 bici non ha proprio senso, se devi fare molta salita prendi la front, se devi divertirti in discesa prendi la full.
Ah ma al momento è solo un test.. ovviamente devo provare e vedere, sono due estremi, al massimo posso accorciare lo stem.. le misure poi non sono proprio le stesse della front, considera anche le geometrie diverse..
 

iovfran

Biker ultra
8/4/07
655
7
0
Milano
Visit site
Bike
Titanica
Ho provato ed è tutta un'altra storia, stem da 90mm, va benissimo in salita e in discesa tecnica single track ho fatto anche un kom.. Alla fine avvicinarsi alle proprie misure antropometriche, siano esse su bici da xc che AM è sempre la cosa migliore perché cambiano le bici ma le misure sono sempre le stesse.. Grazie mille per i feedback
 
  • Like
Reactions: Boro

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo