Plampinet-Granon-Fort du Lenlon

mtbstefano

Biker tremendus
6/6/05
1,157
0
0
35
Torino
mtbstefano.altervista.org
Altro bellissimo giro in territorio francese. Nella zona sono possibili molti altri itinerari, questo è relativamente breve ma entusiasmante sia per la bellezza dell'ambiente sia per la tecnicità della discesa!

Località di partenza: Plampinet (F)

Accesso: Autostrada A32-uscita Oulx circonvallazione-SS 24-Monginevro-poco prima di Briancon destra (D994-indicazioni per Nevache e Val des Pres)-superare La Vachette e Val des Pres-parcheggiare la macchina poco dopo il ponte sulla Claree, su piazzale sterrato sulla destra

Cartografia: I.G.C 1:50000 1-Valli di Susa Chisone e Germanasca

Tempo indicativo: 5h

Ciclabilità: 100% salita; 95% discesa

Descrizione: Attraversiamo la D994 e imbocchiamo in direzione sud un sentierino lungo la sponda destra del fiume Clarèe (non segnalato sulla mappa ma comunque facilmente individuabile in quanto ben segnalato). Il sentiero diventa, dopo un bel bosco, una gradevole sterrata in leggera discesa che seguiamo fino a quando non troviamo un bivio sulla destra, nei pressi di un pilone (indicazioni per Granon). Giriamo dunque a destra e iniziamo a salire, prima in maniera più ripida poi più dolcemente, fino ad arrivare alla bella borgata di Granon. Proseguendo lungo la strada, saliamo ancora su suolo incerto, ormai quasi fuori da bosco, ignorando una deviazione meno pronunciata ad un tornante sinistrorso, fino ad arrivare, in un ambiente di ampio respiro, ad un bivio importante: a sinistra si va al Col de Granon, mentre noi si va a destra e poco dopo di nuovo a sinistra, per accingerci alla salita al Fort de Lenlon. Poco prima del forte notiamo dei bunker sulla destra. Al forte il panorama è di largo respiro e ci concediamo una meritata pausa. Ora ritorniamo ad un colletto due tornanti sotto il forte, e giriamo a sinistra su traccia erbosa, che poi si trasforma in largo sentiero dal fondo incerto che con tornanti ci porta al Fort de l'Olive. Da qui ci godiamo il panorama sulla Val Claree. Da qui scendiamo per poco lungo una bella sterrata che abbandoniamo dopo un tornante sulla destra per seguire a sinistra il sentiero le indicazioni "GR 57-Plampinet". Il sentiero dapprima è poco ripido e incrocia una vecchia fortificazione militare diroccata, dopodichè si mantiene non ciclabile per un buon tratto (traverso ripido, esposto e con roccioni), poi nel bosco diventa ciclabile ma molto tecnico, ricco di tornanti (quasi 20), e infine, ormai a fondovalle, diventa una traccia larga e pianeggiante nel sottobosco che di lì a poco si innesta su di una sterrata, che seguiamo a destra, per poi confluire su asfalto e percorrere gli unici 100 metri di asfalto del giro (!) per arrivare al parcheggio.
 

Classifica giornaliera dislivello positivo

Classifica mensile dislivello positivo